stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Maturità, i commenti degli studenti dopo la prima prova - Video

Maturità, i commenti degli studenti dopo la prima prova - Video

PALERMO. Ecco le prime battute degli studenti palermitani dopo la prima prova degli esami di Maturità, ossia quella di Italiano.

Si sono detti preoccupati all'inizio, ma una volta partiti hanno svolto il tema in tranquillità. In tutta Italia sono oltre 500 mila gli studenti (503.452 per l'esattezza, 487.476 interni e 15.976 esterni) alle prese con la prima prova.

Come negli anni scorsi, l'invio delle tracce delle prove scritte è avvenuto attraverso il plico telematico: "Buste" criptate recapitate per via informatica alle scuole. Fra le tracce, Umberto Eco sulle funzioni della letteratura. Per l'analisi del testo ai ragazzi è stato proposto un brano tratto dall'opera Sulla letteratura, una raccolta di saggi pubblicata nel 2002.

E ancora, il rapporto padre-figlio nelle arti e letteratura del '900 è la traccia sviluppata dagli studenti che hanno scelto il saggio in ambito artistico mentre quelli che hanno optato per il saggio in ambito economico hanno dovuto riflettere sul tema «Crescita, sviluppo e progresso sociale. È il Pil misura di tutto».

Una riflessione sui confini a partire da un testo allegato è stata la traccia proposta ai maturandi per il tema di attualità.

L'avventura dell'uomo nello spazio invece per il saggio breve in ambito tecnico-scientifico.

 

Immagini di Marcella Chirchio 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X