stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, rivolta in una comunità di migranti: chiedono condizioni migliori

Palermo, rivolta in una comunità di migranti: chiedono condizioni migliori

PALERMO. Circa cinquanta migranti ospiti della comunità Araba Fenice di Corso dei Mille a Palermo hanno protestato questa mattina contro gli operatori, bloccando l'ingresso. I migranti si sarebbero barricati all’interno, non consentendo a nessuno di entrare o uscire dalla struttura.

Gli operatori, che in un primo momento erano stati "sequestrati", sono riusciti ad uscire fuori, aiutati dalla polizia e dai carabinieri della stazione di Acqua dei Corsari.  Con l'arrivo delle forze dell'ordine, infatti, gli ospiti della comunità hanno lasciato entrare gli agenti e i militari e gli educatori sono usciti.

I migranti lamentano "il mancato pagamento della diaria e un trattamento non idoneo''. Poche docce, poco cibo e niente medicine. Scarsa l'assistenza sanitaria. Tutte rivendicazioni che vengono respinte degli operatori e dai responsabili del centro.

Immagini di Marcella Circhio

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X