stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Tra slogan e striscioni, a Cinisi un corteo in ricordo di Impastato - Video

Tra slogan e striscioni, a Cinisi un corteo in ricordo di Impastato - Video

PALERMO. Centinaia di studenti, tra slogan e striscioni, hanno sfilato in un lungo corteo a Cinisi per ricordare Peppino Impastato. Oggi ricorre il 38° anniversario della morte del giornalista, ucciso dalla mafia nel 1978. A Casa memoria, è stato affisso uno striscione per chiedere giustizia e verità sul caso Regeni, il ricercatore italiano ucciso in Egitto.

Grazie a un progetto di legalità del liceo di Scienze umane «Fabrizio De Andrè» di Brescia, a partecipare alla commemorazione sono stati gli studenti di diverse scuole italiane, giunti stamattina a Cinisi. Come si vede dalle immagini vido, ci sono gli studenti dell'Ipalb Giovanni Falcone di Gallarate (Varese), del liceo 'Enrico Fermì di Salò (Brescia) e del liceo 'Piria' di Rosarno (Reggio Calabria), i giovani dell'istituto 'Bagatta' di Desenzano del Garda (Brescia), del 'De Fazio' di Lamezia Terme (Catanzaro), dell'Itis 'Paleopata' di Bergamo, dell'Iis 'Primo Levì di Sarezzo (Brescia), insieme all'istituto 'Pio La Torrè di Palermo.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X