stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Palermo, la Lilt presenta il progetto per la prevenzione del tumore alla cervice uterina

Palermo, la Lilt presenta il progetto per la prevenzione del tumore alla cervice uterina

PALERMO. La LILT Sezione Provinciale di Palermo e quella di Trapani hanno presentato ieri il progetto di screening “HPV …conoscerlo per non temerlo”, che dal mese di ottobre e per i successivi 18 mesi, permetterà a tutte le donne di età compresa tra i 30 e i 64 anni di sottoporsi gratuitamente al test HPV-DNA negli ambulatori LILT delle due città siciliane.

Inoltre, grazie al programma, vengono istituiti degli sportelli d’ascolto, per umoni e donne senza limiti d’età, e di supporto emotivo per tutte le donne che, a seguito di un risultato positivo, dovessero continuare il percorso intrapreso in LILT. L’obiettivo è di informare e supportare la popolazione femminile sull’importanza della prevenzione e sugli effetti del tumore alla cervice uterina.

Numerosi gli interventi alla presentazione di “HPV …conoscerlo per non temerlo” nella sede dell’Ordine dei Medici della Provincia di Palermo a Villa Magnisi.  In particolar modo il Presidente della LILT Nazionale, Prof. Francesco Schittulli, si è soffermato sull’importanza della prevenzione come “arma efficace che lotta e vince contro la malattia”. “Il nostro obiettivo – ha aggiunto Scittulli - è la mortalità zero per il cancro alla cervice uterina, così come per tutti gli altri tipi di tumore. Per fare questo dobbiamo informare i nostri giovani sui rischi e aiutarli a fare prevenzione.”

Per il Comune di Palermo sono intervenuti Salvatore Orlando, presidente del Consiglio Comunale e l’assessore alle Politiche Sociali Agnese Ciulla che ha descritto i percorsi di prevenzione e informazione che il Comune e la LILT stanno concertando per operare congiuntamente. “Vogliamo lavorare insieme con tutti quelli che possono facilitare e migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini”, ha dichiarato l’assessore Ciulla.

Il Presidente della LILT Sezione Provinciale di Palermo, il professor Giuseppe Palazzotto, ha presentato il programma rilevando l’importanza dell’HPV-DNA test. “Quello che presentiamo oggi – ha detto Palazzotto – è un progetto pilota che proponiamo gratuitamente alle donne di Palermo e Trapani e che poi aprirà la strada ad altri enti. L’obiettivo è allargarlo alle altre LILT a livello regionale, e non solo.”

“HPV …conoscerlo per non temerlo” è rivolto a tutte le donne di età compresa tra i 30 e i 64 anni, sessualmente attive. I test si potranno effettuare in forma gratuita negli ambulatori LILT di Palermo e Trapani. Per info e prenotazioni è possibile contattare, dal 28 settembre, le sedi della LILT Palermo (091 6165777) e di Trapani (0923 3873655), nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X