La caserma nell'ex covo di Riina: le immagini dell'inaugurazione - Video

PALERMO. «Nel linguaggio mafioso, il fatto che un comandante della stazione dei carabinieri abbia fatto della camera da letto di Riina il proprio ufficio è il più grande smacco che un boss possa subire. È un messaggio devastante per la criminalità organizzata». Lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano nel corso della conferenza stampa nella sede dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia, a Palermo, dopo la cerimonia di inaugurazione e  intitolazione della nuova stazione dei carabinieri di Palermo nel rione Uditore, all'interno del complesso residenziale di via Bernini 54, bene confiscato alla mafia nel 2007.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X