stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Corse in moto in autostrada, a febbraio ci fu anche una vittima - Video

Corse in moto in autostrada, a febbraio ci fu anche una vittima - Video

PALERMO. L'operazione che ha consentito di scoprire un giro di corse clandestine è iniziata nel corso rilievi dell'incidente costato la vita a Salvatore Sammaritano. Il giovane di 23 anni morto il 20 febbraio sulla Palermo Mazara del Vallo. "Nello scontro con la macchina parcheggiata nella corsia d'emergenza c'era qualcosa di anomalo - dice Lorenzo Ragona comandante della Polstrada della Sicilia Occidentale -. Nel corso delle indagini è emerso che il motociclista stava facendo una prova di gara".

Una specie di giro di prova. Così guardando migliaia di ore di immagini riprese dalle telecamere i poliziotti hanno scoperto un giro di corse clandestine di scooter di grossa cilindrata che si svolgevano nell'autostrada Palermo - Mazara del Vallo tra lo svincolo di Tommaso Natale e il distributore Eni utilizzato come fotofinish. Ieri sera a mezzanotte l'ultima gara. Dopo la folle corse tra le auto. partecipanti e organizzatori si sono ritrovati nel distributore di benzina. Sono stati bloccati da decine di auto della polizia che hanno circondato la zona. Tra i piloti identificati c'erano meccanici, carrozzieri, ma anche diversi studenti universitari.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X