Mafia, sequestro a Palermo per oltre 500 mila euro al presunto boss Caporrimo. Il video

L'indagine e’ stata condotta dagli investigatori della Sezione Patrimoniale dell’Ufficio Misure di Prevenzione ed ha permesso di individuare e successivamente sequestrare un cospicuo patrimonio

PALERMO. Beni per un valore complessivo di oltre 500 mila euro sono stati sequestrati dalla Polizia di Stato, Giulio Caporrimo, indicato come reggente del mandamento mafioso di "San Lorenzo - Tommaso Natale". Il provvedimento è stato disposto dalla sezione Misure di Prevenzione del tribunale di Palermo, che ha accolto la proposta avanzata dal Questore di Palermo.

L'indagine, condotta dagli investigatori della sezione patrimoniale dell'ufficio misure di prevenzione, ha permesso di individuare un cospicuo patrimonio, costituito da una azienda attiva nell'ambito dei servizi di lavanderia industriale, beni immobili, rapporti bancari e polizze assicurative.

Le indagini hanno permesso di accertare come sia l'azienda che i beni immobili, anche se formalmente intestati ad un congiunto, fossero nella disponibilità diretta del presunto boss.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X