stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Mafia, i beni sequestrati al "re dei surgelati" Vetrano

Mafia, i beni sequestrati al "re dei surgelati" Vetrano

Sono la Maass di Mirolla Marco, la ditta individuale Vetrano Salvatore e Da Damiano srl, per un valore di 3 milioni

PALERMO. In questo video i beni sequestrati a Salvatore Vetrano, dopo quelli effettuati a partire da maggio 2013. Sigilli a tre società di prodotti ittici surgelati: Maass di Mirolla Marco, la ditta individuale Vetrano Salvatore e Da Damiano srl, per un valore di 3 milioni. Vetrano, considerato vicino a Gianfranco Puccio e Giuseppe Salvatore Riina, figlio del capo mafia Totò, è ritenuto un collettore di interessi mafiosi nel settore in cui opera, anche
tramite i suoi familiari.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X