stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Video Calcio Scene da far west nella sfida tra Villarosa e Pro Falcone, picchiato l'arbitro

Scene da far west nella sfida tra Villarosa e Pro Falcone, picchiato l'arbitro

Scene da far-west a caratterizzare il week-end del calcio dilettantistico siciliano. Il match è quello tra Villarosa e Pro Falcone, la vittima è l’arbitro dell’incontro, il palermitano David Bartolotta. Tutto succede a fine partita, quando gli ospiti riescono a trovare la via della rete del pareggio al 97’ minuto. Un gol che ha scatenato l’ira dei padroni di casa che hanno rivolto tutta la loro rabbia contro il direttore di gara di Cerda, solo e inerme e con palese difficoltà nel lasciare il terreno di gioco e mettersi al riparo dalla caccia all’uomo che alcuni tesserati del Villarosa hanno messo in atto. Per Bartolotta tanta paura e anche il ricorso alle cure dei medici. L’arbitro di Cerda è finito in ospedale dove ha avuto una prognosi di dieci giorni per i traumi riportati.
Sono tre i calciatori che il giudice sportivo, sentito e letto il referto arbitrale di fine gara, hanno pagato più di tutti la violenta aggressione al povero Bartolotta: Marco Ferrara, Youssef Mardi e Lamine Mohamed Dabo.I primi due sono stati squalificati per 5 anni, fino al 3 marzo del 2028, mentre il terzo, Dabo, fino al 31 marzo 2026.

Un servizio sul Giornale di Sicilia domani in edicola

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X