stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Video Calcio Palermo, Pergolizzi non vuole cali di tensione: "La strada è ancora in salita"

Palermo, Pergolizzi non vuole cali di tensione: "La strada è ancora in salita"

La strada è in salita, ancora nulla e’ stato fatto. Rosario Pergolizzi e’ chiaro, il suo Palermo deve ancora macinare chilometri per arrivare primo al traguardo. A due giorni dalla sfida a Cittanova il tecnico rosanero mantiene alta la guardia: “Il difficile ancora deve venire - ha detto in sala stampa - e’ normale che in un momento di emergenza abbiamo fatto risultati importanti anche se non sono contento delle prestazioni. Dobbiamo essere più cattivi e cinici. C’è ancora tanto da migliorare, siamo sulla strada giusta. Salto di qualità col Messina? A dire la verità, nei primi 20 minuti abbiamo avuto timore come in altre partite: la qualità dei nostri non si discute, ma c’è sempre da migliorarsi e abbiamo un po’ sofferto, Pelagotti ha fatto le sue parate. Quando siamo andati in vantaggio invece abbiamo letto meglio la partita”.

Gli ingredienti giusti per vincere fuori casa secondo Pergolizzi sono: “Cinismo e cattiveria, soprattutto in trasferta. In casa e fuori sono due campionati diversi: al “Barbera” dobbiamo cercare di alzare il ritmo, fuori essere più compatti e lavorare di squadra. Se lavoriamo alla stessa maniera, diventa tutto più semplice”.

Infine un giudizio sull’ultimo arrivato, ovvero Lucca: “È un ragazzo molto interessante, ma ha giocato l’ultima volta il 15 dicembre. Deve migliorare sul piano caratteriale, deve crescere e lavorare sui dettagli. Ma ha le potenzialità per diventare un grande giocatore. Santana? Il suo apporto è stato tanto importante: sono esempi da seguire. Ci auguriamo che possa tornare in campo e restare l’uomo che è”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X