stampa
Dimensione testo

Palermo, Bellusci predica calma: "Bravi tutti ma non montiamoci la testa"

Tra le tante note liete, nella vittoria del Palermo spicca anche l'ottima prestazione di Giuseppe Bellusci, impiegato come terzino destro: «Ho cercato di dare il massimo come in ogni partita - spiega il difensore nel post gara - . Il mister ha messo in campo tanti giocatori offensivi per farci capire quanto fosse importante vincere».

Nel ruolo di esterno l'ex Empoli ha spesso stretto la sua posizione formando quasi una difesa a tre: «Aleesami è un giocatore più offensivo quindi io sono rimasto un po' più bloccato e quando loro attaccavano facevo il terzo centrale. Ho cercato di far sacrificare Falletti il meno possibile ma lui è stato bravissimo nel darmi una mano, un plauso però va fatto a tutta la squadra, siamo sempre stati compatti».

Con Stellone in panchina i rosanero sembrano aver trovato la formula giusta ma Bellusci tiene un basso profilo: «C'è sempre da migliorare, è vero abbiamo fatto un'ottima partita ma non montiamoci la testa perché il calcio è imprevedibile e lo è soprattutto questa categoria».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X