stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Video Calcio Iachini racconta il Palermo anti-Lazio - Video

Iachini racconta il Palermo anti-Lazio - Video

PALERMO. Un'altra tappa di avvicinamento verso il traguardo. Domani il Palermo allo stadio Olimpico è chiamato ad una prova di coraggio. Contro la Lazio gara insidiosa ma non impossibile. Oggi Iachini in sala stampa: "E' una tappa di avvicinamento al nostro percorso. Il nostro obiettivo importante è raggiungere la salvezza il prima possibile per giocarci le nostre possibilità. All’andata siamo usciti dal campo con l’applauso di tutto lo stadio, non è comune ricevere un gesto del genere dopo uno 0-4; la squadra meritava di più ma è andata male. Hai una serie di assenze, ma Barreto ti dà sicurezza comunque da capitano? Sì, il capitano lo decido io ed è Barreto. Andiamo avanti senza pensare troppo al resto, col nostro percorso di lavoro, cercando di vincere più partite possibile".
Ecco come il Palermo affronterà i biancocelesti: "La Lazio è un’ottima squadra, che sta avendo un percorso importante, che gioca un buon calcio. Bisognerà stare attenti a tutto, alle palle inattive, all’uno contro uno, a presta la giusta attenzione e intensità nelle situazioni nella nostra area di rigore. Dobbiamo fare entrambe le fasi al massimo, siamo abituati ad attaccare non possiamo non farlo se vogliamo mantenere le nostre caratteristiche. Si ritorna sulla difesa a 3? Lavoro sempre su più situazioni tattiche, i moduli sono figli dei giocatori a disposizione in quel momento. Valuterò il recupero dei vari ragazzi, in base a questo deciderò. Prima avevamo tante assenze in difesa, adesso manca qualche pedina a centrocampo, è un momento della stagione un po’ particolare, vedremo quelli che saranno i recuperi, ma l’importante è che la squadra giochi sempre nello stesso modo".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X