stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Video Archivio Mafia a Palermo, ascolta le intercettazioni - Video

Mafia a Palermo, ascolta le intercettazioni - Video

PALERMO. Il carabinieri del Nucleo Investigativo e il Gico della Guardia di Finanza di Palermo hanno sequestrato beni per 10 milioni di euro, su disposizione della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, a Maurizio De Santis e Luigi Salerno. De Santis è stato arrestato l'anno scorso per estorsione con la moglie, Rita Salerno, e il figlio. Salerno è stato condannato a 9 anni, per associazione mafiosa ed estorsione aggravata. Per gli inquirenti, i due, legati da un rapporto di parentela, avrebbero accumulato un patrimonio attraverso attività illecite. Tra i beni sequestrati il ristorante "Cucì", ex "Bucatino", luogo di incontri tra boss mafiosi; il bar "Tabacco & caffè", di via Daita e una quota del locale "Jazz 'n Chocolate", di via Giacalone.

In questo video le intercettazioni delle forze dell'ordine che mostrano l'organizzazione del gruppo, il cui obiettivo, secondo gli investigatori, era quello di arricchirsi attraverso le estorsioni di denaro.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X