stampa
Dimensione testo

Cannolo Festival 2018: Santa Cristina Gela nuovamente sul podio

di

È il cannolo di Santa Cristina Gela il più buono della Sicilia: per la seconda volta consecutiva, il comune di circa mille abitanti situato nell'entroterra palermitano ha vinto il "Cannolo Festival 2018", che anche quest'anno si è svolto al Mercato Sanlorenzo di Palermo.

I pasticceri che hanno permesso a Santa Cristina di vincere il titolo sono i fratelli Biscari, che con la loro scorza realizzata con farina di Maiorca, grano antico tenero siciliano e vino rosato, e con la ricotta di pecora del territorio, lavorata con poco zucchero, hanno convinto la giuria tecnica composta dal pastry chef Giovanni Cappello, dallo storico delle tradizioni siciliane, scrittore ed etnografo Gaetano Basile, dalla giornalista enogastronomica Manuela Laiacona e dal food tour operator Marco Romeo a confermare il verdetto dell'anno scorso.

Per tutti gli altri secondo posto ex aequo: Piana degli Albanesi ha partecipato con il maestro dell'Extra Bar Nicola Petta; il maestro Turi Cerniglia di San Giuseppe Jato, e il maestro Rocco Vultaggio di Fulgatore.

Nei due giorni, si sono susseguite dimostrazioni, talk show e showcooking che hanno mostrato dal vivo la preparazione del dolce, condividendo ricette e tecniche con il pubblico, chiamato a partecipare in prima persona alla preparazione.

Un’apposita area-lab ha visto avvicendarsi i maestri per mostrare la preparazione del dolce, ognuno secondo le proprie peculiarità; mentre un’altra postazione ha servito il cannolo senza glutine, per le persone celiache.

Nelle due edizioni della manifestazione sono stati preparati oltre 7mila cannoli con più di 11 quintali di ricotta, attraverso i percorsi di degustazione che hanno consentito l’assaggio e la votazione da parte del pubblico.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X