stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Cibo e non solo a Gangi, rassegna green nel "borgo più bello d’Italia”

Cibo e non solo a Gangi, rassegna green nel "borgo più bello d’Italia”

GANGI. Si è conclusa ieri sera, con un bagno di folla a Piazza del Popolo, la prima edizione della manifestazione “Ecoborgo”, rassegna sul mondo green ideata dal grafico Simone Ballistreri ed organizzata dall’Associazione Turistica Pro Loco di Gangi.

L’evento ha preso il via venerdì scorso con un interessante convegno a Palazzo Bongiorno che ha messo a confronto associazioni ambientaliste e buone pratiche adottate da comuni ed enti locali per la tutela dell’ambiente.

Fra i relatori l’architetto Lamberti dell’associazione ANTER che, nel week and, si è resa protagonista di diversi incontri con le scuole per promuovere una maggiore cultura e consapevolezza ecologica presso le nuove generazioni, e l’associazione Idea che nei mesi scorsi ha anche acquistato una casa a Gangi per avviare una serie di progetti green nel “borgo più bello d’Italia”.

Presenti anche rappresentanti delle istituzioni, fra questi Pasquale Li Puma dell’Ente Parco delle Madonie e l’architetto Francesca Mancinelli, consulente per le politiche ambientali del Comune di Cefalù che negli ultimi anni si è distinto per la particolare attenzione e dinamicità nell’ambito delle politiche di promozione ed incentivazione delle buone pratiche ambientali, diventando di fatto punto di riferimento per il territorio delle iniziative “Green”.

Il convegno ha offerto l’occasione all’architetto Mancinelli di presentare l’associazione Fare Ambiente Cefalù- Madonie, presente con uno stand per tutta la durata della Manifestazione. E proprio gli stand sono stati l’attrazione principale della rassegna con più di 30 espositori che hanno messo in mostra il meglio delle produzioni biologiche ed a km zero del territorio, dalle Madonie alte e basse a Nicosia: formaggi, carni e salumi, pane e biscotti, olio, vino e fin anche birre artigianali, ortaggi e cereali. Ed ancora dolci a produzione artigianale e artisti del legno e del sale, oltre ad una interessantissima esposizione di origami ospitata dai locali della Pro Loco.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X