stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Palermo, a Ballarò lenzuoli e manifesti di protesta contro l'arrivo di Salvini

Palermo, a Ballarò lenzuoli e manifesti di protesta contro l'arrivo di Salvini

di

Dopo i lenzuoli in giro per la città, anche a Ballarò spuntano manifesti e striscioni contro la visita del leader della Lega Matteo Salvini a Palermo. L'ex ministro dell'Interno è oggi in città per partecipare a un evento della Lega in programma alle 18.30 al Teatro Al Massimo.

A precedere il suo intervento nella convention, il leader leghista ha annunciato una passeggiata nel mercato di Ballarò. E questa mattina, nel quartiere sono spuntati volantini, lenzuoli e striscioni di protesta. "Ballarò accoglie i suoi figli da tutto il mondo", "Bussate e vi sarà aperto", "Ballarò non si lega" sono alcuni dei messaggi che si leggono sui manifesti.

Alle 13 è prevista una contestazione in piazza Mediterraneo, sempre a Ballarò, dove saranno presenti le varie associazioni che si occupano di accoglienza nel quartiere.

A lanciare la protesta sono state ieri le Sardine di Palermo, che hanno invitato a stendere lenzuoli e striscioni di contestazione alla Lega. Più o meno in contemporanea con l'evento della Lega il gruppo delle Sardine hanno organizzato un "flash mob silente" in piazza Verdi,  dal titolo: "Citofona a Salvini per regalargli una copia della Costituzione".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X