stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura In mostra a Bagheria i “Racconti di strada” di Martino Grasso e Daniele Rizzo

In mostra a Bagheria i “Racconti di strada” di Martino Grasso e Daniele Rizzo

Sarà visitabile sino al 5 gennaio  la mostra fotografica “Racconti si strada” di Martino Grasso e Daniele Rizzo, allestita nei saloni di villa Butera a Bagheria.
Numerose le persone che sono intervenute all'inaugurazione e che hanno apprezzato le esposizioni. Hanno portato i saluti dell’amministrazione comunale il sindaco Filippo Tripoli e l’assessore alla cultura Daniele Vella. La mostra ha il patrocinio del Comune che ha messo a disposizione le sale espositive ed è promossa dal sito “La Voce di Bagheria”.
Filli Cusenza, che ha coordinato l’incontro ha lodato l’iniziativa con la quale si torna a confrontarsi di presenza.
L’assessore Vella ha ricordato l’impegno culturale dell’amministrazione comunale malgrado il difficile periodo pandemico che sattraversiamo: “stiamo programmando diverse iniziative per rilanciare la cultura a Bagheria”.
Anche il sindaco Tripoli ha lodato la mostra: “la passione che Daniele e Martino mettono nelle loro foto è sinonimo di speranza per migliorare il nostro territorio.”
Interessanti gli in interventi dell’antropologa Rita Cedrini, che ha colto l’aspetto antropologico delle foto di Martino Grasso: “in queste foto si racconta la vita quotidiana di uomini e donne e della loro solitudine”.
Il professore di Fisica Vincenzo Martorana ha aggiunto che “la mostra rallenta l’inondazione dei messaggi che la tecnologia ci propone ogni giorno”.
L’architetto Agostina Lo Giudice ha sottolineato che “gli scatti delle due esposizioni si somiglino molto e sono percezione di momenti pieni. In queste foto in bianco e nero possiamo mettere i colori.”
Per il presidente di scuola stabile di fotografia di Palermo Antonio Saporito “il bianco e nero utilizzato dagli autori, concentra l’emotività dell’osservatore, su quello che è la scena che si sta guardando. La mostra è bellissima dal punto di vista dei contenuti.”
Anche l’onorevole Vittoria Casa presidente della VII commissione parlamentare di Cultura e Istruzione è intervenuta all'inaugurazione e apprezzando l’esposizione.
“Racconti di Strada” è composta da 48 scatti, tutti rigorosamente in bianco e nero.
La mostra che narra pezzi di vita quotidiana, soprattutto nei dintorni dove vivono i due autori, che fanno parte dell’associazione “Scattando Baaria”, resterà aperta fino a mercoledì 5 gennaio.
La mostra è visitabile, gratuitamente, dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì e il mercoledì anche dalle 16 alle 18, esclusi, sabato domenica e festivi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X