stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Palermo, premio Efebo d'Oro alla carriera al regista Costa-Gavras

Palermo, premio Efebo d'Oro alla carriera al regista Costa-Gavras

Il conferimento del Premio «Efebo d’Oro alla carriera - Banca Popolare Sant'Angelo» a Costa-Gavras, domani (domenica 14 novembre) alle 20.30 al Cinema De Seta, a Palermo, apre ufficialmente l’edizione numero 43 dell’Efebo d’Oro.

Il regista greco naturalizzato francese presenterà la proiezione di «Z - L’orgia del potere» (da un romanzo di Vassilis Vassilikos), del 1969, film che sancì il successo internazionale del regista. Nel corso del festival, che si svolgerà fino al 20 novembre, l’omaggio a Costa-Gavras proseguirà con «Compartiment tueurs», «Clair de femme» e «Adults in the room».

Al contempo, in 7 giorni di programmazione, si approfondirà il lavoro della film-maker, regista, artista, autrice e curatrice austriaca Constanze Ruhm, il cui campo d’azione si concentra sulla connessione tra cinema, nuovi media e archivi, focalizzandosi sulla rappresentazione e performatività in relazione alla storiografia femminista. E a lei andrà il Premio Efebo d’oro Nuovi Linguaggi - Città di Palermo.

In concorso si presenteranno otto film tratti da opere letterarie - in lizza per l’Efebo d’Oro - e otto opere prime o seconde in concorso per l’Efebo Prospettive. I film vincitori dei due concorsi saranno decretati dalle giurie composte da Egle Palazzolo, Roberto Escobar, Frédéric Farrucci, Olivia Magnani e Leena Pasanen; per l’Efebo Prospettive Doriana Leondeff, Maryam Goormaghtigh e Francesco Calogero.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X