stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Il Premio Mondello a Laura Forti, Giulio Mozzi, Alessio Torino e Lorenzo Tomasin

Il Premio Mondello a Laura Forti, Giulio Mozzi, Alessio Torino e Lorenzo Tomasin

Sono quattro i vincitori del premio letterario Mondello. Riceveranno il riconoscimento durante la cerimonia del 19 novembre i tre selezionati per la sezione «Opera italiana» che sono: Laura Forti con il romanzo “Forse mio padre» (Giuntina), Giulio Mozzi con «Le ripetizioni“ (Marsilio) e Alessio Torino con «Al centro del mondo“ (Mondadori). Per la sezione «Mondello critica» il premio va a Lorenzo Tomasin con «Europa romanza. Sette storie linguistiche“ (Einaudi).
I vincitori dell’edizione numero 47 della rassegna sono stati scelti da un comitato presieduto da Gianni Puglisi e composto dagli scrittori Enzo Mansueto, Francesco Musolino e Carola Susani.
Il premio è promosso dalla Fondazione Sicilia in collaborazione con il Salone internazionale del libro di Torino.
I tre romanzi vincitori della sezione «Opera italiana» sono stati sottoposti al giudizio di 110 lettori qualificati, indicati da ventidue librerie dislocate in tutta Italia e scelte in partnership con l’inserto culturale «Domenica» del Sole 24 Ore. Le loro preferenze decreteranno il vincitore assoluto, cui andrà il Premio SuperMondello.
Una giuria di 30 studenti di tre scuole secondarie di secondo grado (due di Palermo e una di Marsala) decreterà il vincitore del Premio Mondello Giovani. Gli studenti hanno votato il loro romanzo preferito sui tre in gara, motivando la scelta con un testo critico.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X