stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Da Lercara Friddi ad Aspra, nasce la rete dell'Ecomuseo dalle valli al mare

Da Lercara Friddi ad Aspra, nasce la rete dell'Ecomuseo dalle valli al mare

di

Nasce l’ecomuseo dalle valli al mare. Raggrupperà le testimonianze culturali di alcuni paesi dell’hinterland del palermitano. Il territorio di riferimento, a vocazione turistico-rurale, ha come obiettivo preservare e promuovere le identità culturali dell’ampio territorio che va da Lercara Friddi arriva alla costa, in particolare ad Aspra. L’iniziativa dell’associazione Facitur di Ciminna, attraverso la stipula di convenzioni e protocolli d’intesa con enti locali, enti privati e istituzioni scolastiche.

L’Assessore regionale ai beni culturali e dell’identità siciliana, Alberto Samonà, prima della fine dell’anno, ha firmato il decreto per il riconoscimento dell’ecomuseo.

Fanno parte di questa convenzione  il museo civico di Lercara Friddi; il museo archeologico di Vicari, il museo civico del Mastro di Campo e il laboratorio di restauro del libro antico- scuola agiografica Joanni Kios di Mezzojuso, il museo delle Spartenze di Villafrati, la mostra fotografica permanente de "Il Gattopardo" dell'Associazione BC Sicilia e la biblioteca comunale Francesco Brancato di Ciminna, il museo della casa contadina di Bolognetta, il museo della Montagna di Ventimiglia di Sicilia; il museo archeologico di Baucina ed infine il museo dell’acciuga e delle arti marinare di Aspra.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X