stampa
Dimensione testo

Corleone, riaperta la Cascata delle Due Rocche - Foto

Corleone si riappropria di una delle sue punte di diamante dal punto di vista ambientale. E' stata riaperta stamattina la Cascata delle Due Rocche, con un nuovo percorso naturalistico che permetterà la ripresa delle visite in questo luogo dopo quasi un anno di chiusura a causa dell'alluvione del 3 novembre dello scorso anno.

La manifestazione, organizzata nell'ambito della Settimana della Cultura e della Libertà del Comune, è stata patrocinata dalle principali associazioni ambientaliste attive sul territorio: Lipu, Legambiente, Fai, Fare ambiente, Movimento cristiano lavoratori Unione provinciale di Palermo, Movimento antincendio boschivo e gli scout di Corleone.

Il nuovo sentiero, cui si accede dal cancello di destra, collega il mulino superiore a quello inferiore, in una ideale “via dei mulini”. Sono state realizzate una staccionata e alcune opere di muratura. Inoltre, tutta la zona è stata messa in sicurezza. I lavori sono stati eseguiti a titolo gratuito dagli uomini del Movimento antincendio boschivo, che da tempo si sono messi a disposizione per dare il loro contributo nell'area della cascata.

L'alluvione dello scorso novembre aveva comportato la necessaria chiusura della Cascata delle Due Rocche per motivi di sicurezza. In particolare, il percorso di sinistra (dal lato del cancello accanto alla chiesa) era crollato. E' stato dunque chiuso verso l'alveo del fiume, che ora invece è raggiungibile grazie alla via dei mulini.

La Cascata delle Due Rocche è un sito molto importante dal punto di vista botanico e geologico. E' l'habitat di diverse specie endemiche vegetali e animali. Alta 4 metri, è formata da un “salto” del fiume San Leonardo, un affluente del Belice. Per le sue caratteristiche morfologiche viene anche chiamata canyon e vi sono presenti i resti di un vecchio acquedotto, forse di origine medioevale. Uno degli aspetti più suggestivi è la vicinanza con il centro storico di Corleone. Un cuore di verde e di acqua al centro del paese. Il massimo dello splendore di questo posto sarà raggiunto tra qualche settimana, quando la cascata sarà piena d'acqua.

La Cascata delle Due Rocche attrae ogni anno molti turisti. Forte quindi la volontà di promuoverlo. Ha ricevuto oltre 4.000 voti nella campagna “Luoghi del Cuore” del Fondo Ambiente Italiano, nella sezione “luoghi d'acqua”. Inoltre, sono stati presentati vari progetti per il ripristino completo dell'area, dei mulini e anche per il riconoscimento di geosito da parte della Regione.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X