stampa
Dimensione testo

Pasqua a Palermo, tra i sepolcri di Casa Professa un migrante morto in mare: le foto

di

Un migrante annegato in mare: è il soggetto raffigurato in uno dei sepolcri allestiti nella chiesa di Casa Professa, all'Albergheria di Palermo, e aperti al pubblico in occasione del Giovedì Santo.

Un chiaro messaggio che fa riferimento all'immigrazione e ai naufragi in mare, temi su cui il rettore di Casa Professa, Walter Bottaccio, richiama i fedeli in occasione di queste festività pasquali.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X