stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura In scena a Palermo il Pulcinella di Nasuto, il "marionettista rivoluzionario"

In scena a Palermo il Pulcinella di Nasuto, il "marionettista rivoluzionario"

PALERMO. Il Pulcinella di Gaspare Nasuto, “marionettista rivoluzionario”, porta in scena cinque secoli d’arte dei burattini napoletani, coniugando tradizione e sperimentazione. Spettacolo domani alle 17.30 al museo delle Marionette per "Teatro al Museo", rassegna di teatro d'immagine per bambini.

Sulla scena le tradizionali guaratelle, i burattini a guanto napoletani che dal 1500 hanno intrattenuto il pubblico delle piazze.

Da quasi 30 anni Nasuto gira l’Italia e il mondo recuperando la tradizione quasi scomparsa del teatro napoletano di burattini, con un Pulcinella “immortale”, attuale e coinvolgente che porta in scena le storie di oggi. Un’esclusiva tecnica di movimento dei burattini e la potenza recitativa rendono gli spettacoli performance teatrali incredibilmente moderne, in cui protagonisti indiscussi sono l’esuberanza, il disincanto, ma anche l’ironia e la generosità che hanno fatto di Pulcinella un simbolo universale della napoletanità.

Oggi Nasuto è considerato tra i grandi interpreti e autori dell’Arte delle Guarattelle, di cui tramanda l’uso della Pivetta, lo strumento che permette di dare voce a Pulcinella, l’intaglio nel legno dei burattini, la recitazione e tutti gli altri piccoli e grandi segreti del teatro tradizionale di burattini napoletani.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X