Viaggio in Yemen, Minnella e il gioco della ruota fra tradizione e fantasia

Da una sola ruota può nascere un'automobile. Possibile ma vero, soprattutto per un bambino. Melo Minnella, fin dal primo viaggio nello Yemen del 1995, ha voluto immortalare quello che sembra essere diventato il gioco preferito dei bambini che vivono lì, da allora e fino ai giorni nostri. Scatti raccolti in un libro fotografico che raccontano di un gioco che spopolava negli anni '40 e '50 in Occidente, ma che nei paesi orientali sembra non voler tramontare.

"Ho scoperto che in quasi tutte le città dello Yemen - spiega il fotografo -  i bambini prediligono questo gioco: gli basta spingere una ruota o una sedia per immaginare di stare guidando un'automobile appunto fantastica". Il libro "A ruota libera - Infanzia del'automobile" è stato presentato a Palazzo Steri a Palermo dove è stata anche allestita una mostra, aperta fino a Natale. Testo di Rosaria Baiamonte

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X