stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Mafia nelle Madonie, la Cassazione conferma sette condanne: 4 gli assolti

Mafia nelle Madonie, la Cassazione conferma sette condanne: 4 gli assolti

La Cassazione ha confermato le condanne per sette persone arrestate nel corso dell'operazione Black Cat condotta dalla compagnia dei carabinieri di Termini Imerese nel 2016.

In carcere sono stati portati Silvio Napolitano, di 68 anni, di Termini Imerese condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione e al pagamento 4.000 euro di multa; Vincenzo Vassallo, 44 anni, di Palermo condannato a 9 anni di reclusione e al pagamento di 2.500 euro di multa; Vincenzo Calderaro di Caccamo, 61 anni, condannato a 5 di reclusione; Francesco Cerniglia, di Palermo, 27 anni, condannato a 6 anni di reclusione e al pagamento di 1.500 euro di multa; Vincenzo Sparacio, di Palermo, 31 anni condannato a 10 anni di reclusione e al pagamento di 2.500 euro di multa; Antonino Giuliano, 48 anni, di Palermo condannato a due anni di reclusione e Michele Sarraino, 50 anni, di Termini Imerese, condannato a 4 anni di reclusione e al pagamento 4.000 euro di multa.

Erano accusati, a vario titolo di associazione mafiosa, estorsione aggravata in concorso, concorso esterno in associazione mafiosa e rapina aggravata. Sono stati portati nel carcere di Pagliarelli. Altre 26 posizioni sono state rinviate alla Corte d'Appello, mentre 4 sono state le assoluzioni.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X