stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Furti e rapine tra Palermo e Trapani: nomi e foto degli 11 arrestati

Furti e rapine tra Palermo e Trapani: nomi e foto degli 11 arrestati

Due bande che seminavano il terrore tra le province di Palermo e Trapani. Rubavano cavi di rame, auto, commettevano furti nelle case. I componenti sono stati arrestati, otto sono finiti in carcere e tre ai domiciliari. Ecco chi sono e le loro foto.

IN CARCERE: Angelo Alamia, nato ad Alcamo classe 1978, residente a Partinico, accusato di associazione per delinquere finalizzata al compimento di numerosi furti; stessa accusa per Gaspare Castello, nato e residente a Partinico, classe 1988, e per Giuseppe Gallina, nato e residente a Cinisi, classe 1960; Nicola Lombardo, nato a Salemi, classe 1990, residente a Camporeale, accusato di rapina e diversi furti; c'è anche l'accusa di ricettazione per Vincenzo Mulè, nato a Partinico, classe 2000, residente a Camporeale; Franco Palazzolo, nato a Cinisi, classe 1963, residente a San Giuseppe Jato, accusato di diversi furti; per Giampiero Palazzolo, nato a Partinico, classe 1989, residente a Camporeale l'accusa è rapina e associazione a delinquere finalizzata al compimento di numerosi furti, così come per Roberto Palazzolo, nato ad Alcamo, classe 1982, residente a Partinico.

AI DOMICILIARI: Giuseppe Primoletto, nato a Partinico, classe 1977, residente a Camporeale; Benedetto Calogero Ferrara, nato a Partinico, classe 1994, residente a Camporeale; Salvatore Mulè, nato ad Alcamo, classe 1997, residente a Camporeale. Tutti e tre sono accusati di diversi furti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X