stampa
Dimensione testo

GDScuola, integrazione e robotica: occasione di crescita pensando al futuro

Legalità ed inclusione, viaggi all'insegna della conoscenza, robotica e rispetto della natura. Sono soltanto alcune della attività svolte dall'Istituto Don Bosco - Ranchibile e dall'Istituto Comprensivo Antonio Ugo di Palermo e riportate da GDScuola di oggi, l'inserto del Giornale di Sicilia dedicato al mondo della scuola, pubblicato ogni giovedì.

"La diversità ci rende unici" recita la scritta nel murale sulla facciata che accoglie docenti, alunni, genitori e personale dell'istituto comprensivo Antonio Ugo. Un concetto diventato logo delle scuole-polo per l'inclusione, di cui l'istituto del quartiere Noce-Zisa è capofila regionale. Nella scuola, che conta 760 iscritti, c'è una forte presenza di alunni originari dello Sri Lanka e del Bangladesh.

Non solo integrazione e due studenti spiegano perchè la famiglia ha deciso di iscriverli in questo Istituto. "Quando frequentavamo la scuola primaria abbiamo avuto la possibilità di visitare l'Istituto Antonio Ugo e di partecipare al progetto "Code Point" così abbiamo conosciuto la metodologia del coding, uno strumento efficace e divertente per sviluppare il pensiero computazionale. Ogni anno - raccontano - tutta la scuola partecipa alla "Code Week EU", la settimana europea della programmazione, ovvero un'iniziativa che mira a portare la programmazione e l'alfabetizzazione digitale a tutti in modo divertente e coinvolgente".

Multiculturalità, apertura e dialogo con Paesi vicini o lontani, a cominciare dal mondo arabo. È l'approccio adottato dall'Istituto Don Bosco, soprattutto nei tre licei, e in particolare in quello delle Scienze umane a indirizzo economico-sociale, nato lo scorso anno, proprio con una vocazione internazionale.

E imparare è anche divertirsi ed è quello che fanno gli studenti del Don Bosco con la super moderna "aula di robotica educativa". Inaugurata a gennaio scorso, con il taglio del nastro del rettore dell’Università, è il luogo scolastico ideale, il sogno di tutti i ragazzi. Una sala all'avanguardia, dotata di numerosi kit di robotica, dove si inventa, si costruisce e ovviamente si impara, naturalmente.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X