stampa
Dimensione testo

Bruciata la targa di Peppino Impastato al Cep di Palermo, a giugno il primo caso

di

Nuovo atto di vandalismo contro la targa di Peppino Impastato nel quartiere Cep di Palermo. La targa era stata già presa di mira a giugno, a 24 ore dalla sua installazione, in via Filippo Paladini. Ignoti hanno tentato di appiccare un fuoco.

A giugno intervenne anche il presidente della Commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra: "Meschini. Vandalizzare la targa dedicata d Impastato non significa altro che rivelare la propria bassezza la propria viltà. D'Altronde cosa è la mafia se non infamia?".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X