stampa
Dimensione testo

Graduation Day a Palermo, mille persone al lancio del tocco: le foto più belle della festa dei laureati

Il corteo, il lancio del tocco, la folta schiera di studenti. Si è svolto a Palermo il Graduation Day, la cerimonia con cui l’Università festeggia i laureati magistrali dell’Ateneo. In questa gallery le foto più belle.

Il corteo dei laureati, in testa al quale c'erano anche il rettore Fabrizio Micari e il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha percorso il centro cittadino fino a piazza Ruggiero Settimo, dove davanti al Teatro Politeama Garibaldi si è svolto il tradizionale “lancio del tocco” con un migliaio di persone,

Cinque laureate, in rappresentanza delle cinque Scuole dell’Ateneo, sono intervenute raccontando dal palco la propria esperienza universitaria: Maria Silvia Mangano (Scuola di Medicina e Chirurgia), Marta Spoto (Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale) Miriam Campisi (Scuola delle Scienze Giuriche ed Economico-Sociali) Dalila Sicomo (Scuola Politecnica) e Chiara Di Nolfo (Scuola delle Scienze di Base ed applicate).

I laureati hanno ricevuto in omaggio la toga, il tocco e l’attestato di partecipazione. L'evento è stato organizzato in collaborazione con la Città di Palermo, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, la Massimo Kids Orchestra del Teatro Massimo e l’Esercito Italiano.

“Tengo particolarmente a questa cerimonia, ormai giunta alla nona edizione, perché oltre ad essere una splendida giornata di festa, è molto ricca di significato  – dichiara il rettore Micari –. Il Graduation Day è un momento di pura gioia e vede come assoluti protagonisti i nostri laureati che con la loro straordinaria partecipazione e le loro testimonianze hanno dato uno splendido messaggio alla città celebrando, oltre alla fine della loro carriera universitaria il senso di appartenenza che li continuerà a legare al nostro Ateneo negli anni futuri. A loro – continua – così preparati e così grintosi va il mio sentito augurio di buona vita. La condivisione istituzionale di un’agenda pubblica di eventi – conclude il rettore – consolida ancora maggiormente il già stretto legame tra città e Ateneo e rende Palermo sempre più città universitaria.”

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X