stampa
Dimensione testo

Duplice omicidio a Palermo, l’addio dello Zen ad Antonino e Giacomo Lupo: le foto

Rabbia e lacrime nel quartiere Zen, a Palermo, per i funerali di Antonino Lupo, 53 anni e del figlio Giacomo, di 19 anni, uccisi giovedì sera a colpi d’arma da fuoco.

Le auto con le bare hanno percorso alcune strade del quartiere prima di giungere all'interno della chiesa.

Le esequie si sono svolte presso la chiesa San Filippo Neri. All'ingresso della chiesa, diverse persone avevano in mano palloncini bianchi a forma di cuore.

Per il duplice omicidio si è costituito Giovanni Colombo, 26 anni. Il giovane ha precedenti per droga ed è stato condannato per rissa aggravata nel procedimento per la morte di Aldo Naro, il medico ucciso a 25 anni davanti alla discoteca Goa di Palermo, sempre nel quartiere dello Zen, nel febbraio 2015.

Rimane ancora incerto il movente. Nonostante l'uomo abbia confessato il delitto, agli inquirenti Colombo avrebbe fornito pochi dettagli.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X