Protestano le guide turistiche a Monreale: ecco la scalinata della vergogna

di

La cattedrale di Santa Maria Nuova, meglio nota come Duomo di Monreale, è uno dei luoghi più suggestivi dell’arte normanna in Sicilia. Patrimonio dell’Unesco dal 2015, viene visitata ogni anno da centinaia di migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo, affascinati dalla bellezza dei suoi mosaici e del suo chiostro.

Ma non solo. A colpire è anche lo stato di abbandono che la circonda. «La scalinata di Monreale, che dal parcheggio dei bus turistici conduce alla cattedrale, presenta gradini rotti e cumuli di immondizia - segnalano Giovanni Masaniello, presidente dell’associazione Guide Turistiche Palermo e l’associazione commercianti di Monreale -. La prima impressione che i turisti colgono è quella di un luogo sudicio che, per fortuna, viene mitigata dalla bellezza del Duomo. Allo stesso tempo, però, i visitatori si chiedono come mai il parcheggio del bus turistico costi 65 euro, quando tutto intorno si trova in totale stato di abbandono».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X