stampa
Dimensione testo

Cagnetta rimane intrappolata in una grotta nel Palermitano, salvata dopo 6 giorni: le foto

Dopo sei giorni di ansia e preoccuazione per Lea, due speleologhe del Soccorso alpino e speleologico sono riuscite finalmente a liberarla.

La cagnetta di otto anni era rimasta intrappolata in una grotta a Santa Cristina Gela, nel Palermitano. Nel tentativo di inseguire un coniglio, la cagnetta era caduta in fondo a una grotta, attraversando cunicoli strettissimi.

L'intervento, a cui hanno preso parte 8 tecnici del Sass, si è protratto per due ore e mezza. La cagnetta era bagnata e spaventata ma in buona salute: le speleologhe le hanno dato subito del cibo e poi l'hanno riportata lentamente in superficie dove ad attenderla c'erano i proprietari.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X