stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Palermo, nuovo sgombero nei locali dove fu aggredita Stefania Petyx: le foto da via Savagnone

Palermo, nuovo sgombero nei locali dove fu aggredita Stefania Petyx: le foto da via Savagnone

di ,

Nuovo sgombero in via Savagnone, a Palermo, dove il 10 ottobre scorso sono state aggredite Stefania Petyx, inviata di Striscia la Notizia, e la sua troupe. Nelle abitazioni erano rimasti tredici nuclei familiari che dal 5 maggio vivevano negli immobili presi in affitto dal Comune e che attualmente costano 420 mila euro l'anno alle casse dell'amministrazione.

Schieramento di forze nella strada del quartiere Noce. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia di stato, quelli della municipale, i carabinieri, i vigili del fuoco.

Il segretario del Sunia di Palermo Zaher Darwish chiede un sostegno per le famiglie che devono abbandonare i locali: "Abbiamo chiesto un dialogo con l'amministrazione comunale nella persona dell'assessore alla cittadinanza sociale del Comune di Palermo Giuseppe Mattina. Sappiamo che sono stati offerti dei sostegni per pagare l'affitto".

"Sei famiglie hanno deciso di collaborare, presentandosi agli incontri che abbiamo organizzato - spiega l'assessore Mattina -. Proponiamo una sistemazione provvisoria per l'emergenza casa".

Gli immobili di via Savagnone sono stati un caso nazionale per alcuni giorni per l'assalto alla troupe televisiva. Una parte dell'edificio, dove Stefania Petyx è stata aggredita, è stata già sgomberata. Alle restanti famiglie  era stato concesso di rimanere temporaneamente negli appartamenti. Alcune persone avevano presentato ricorso al Tar di Palermo che è stato respinto lo scorso 20 novembre.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X