La droga alla Zisa venduta coi "panieri": 18 condanne - Nomi e foto

di

PALERMO. Eroina, marijuana, hashish. C'era di tutto alla Zisa. Un grande mercato della droga a cielo aperto in cui gli stupefacenti venivano ordinato dai clienti e portati giù con i "panieri" dagli spacciatori.

Un sistema diffuso che portò a decine di arresti nella doppia operazione Horus.

Adesso sono arrivate - con il gup Lorenzo Matassa che ha accolto le richieste del pm Siro De Flammineis - 18 condanne in abbreviato e un'assoluzione: quella di Giovan Battista Cardinale. Con il rito abbreviato, sono stati inflitti 4 anni e 4 mesi a Domenico Bertolino, 4 anni e mezzo a Giuseppe Buccafusco, 6 anni ad Antonio Catalano, 8 a Natale Catalano, 4 anni a Gianluca Giordano, 8 anni a Umberto Machì. È ancora condanne per Pietro Messina a 4 anni e 6 mesi, Salvatore Messina 4 anni, Claudio Missaghi 8 anni, Raimondo Pedalino 6 anni, Alessio Scafidi 8 anni, Benedetto Scafidi 4 anni e 8 mesi, Antonino Stassi 6 anni e mezzo, Laura Tarallo 6 anni, Damiano Gargano 4 anni, Alessandro Genuardi 2 anni e 8 mesi, Luca Giardina 8 anni, Nazareno Davide La Corte 1 anno e 8 mesi.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X