stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Pallanuoto, il Telimar Palermo ribalta il Savona. L'Ortigia batte il Posillipo
SERIE A-1

Pallanuoto, il Telimar Palermo ribalta il Savona. L'Ortigia batte il Posillipo

Vittoria in rimonta e con caparbietà per il Telimar Palermo che nella vasca scoperta della piscina comunale di viale del Fante ha battuto la Rari Nantes Savona per 12-11. Grazie a questo risultato i palermitani raggiungono al quarto posto a parimerito Trieste, anche se per gli scontri diretti figurano al quinto posto, e chiudono nel migliore dei modi il girone d’andata del massimo campionato di pallanuoto. Partita vibrante con Savona sempre avanti fino alla fine del terzo tempo con i liguri in vantaggio per 8-7. I siciliani ribaltano il punteggio in avvio di quarta frazione con le reti di Del Basso ed Hooper portandosi sul 9-8. Durdic e Rizzo per gli ospiti riportano i liguri avanti sul 10-9 che resistono anche al botta e risposta fra Hooper e Guidi per il momentaneo 11-10 che tiene Savona avanti. Negli ultimi due minuti viene fuori il Telimar che prima pareggia su rigore con Del Basso e poi chiude i conti con Giliberti. «La vittoria ci dà fiducia - ha detto l’allenatore del Telimar Gu Baldineti - Abbiamo avuto un inizio un pò brutto, ma la squadra è stata brava a non perdersi mai d’animo, a continuare a rimanere in partita e poi a ribaltare il risultato. Ci mancava tanto la vittoria in uno scontro diretto. Non tanto per la classifica, quanto per credere che possiamo giocarcela e vincere contro le inseguitrici di Recco e Brescia, come, appunto Savona, oltre a Ortigia e Trieste». «Grande vittoria - ha aggiunto il presidente del Telimar Marcello Giliberti - Ottima prestazione dell’intera squadra e stupendo goal del gran faticatore Andrea Giliberti. Consolidiamo l’alta classifica e strizziamo l’occhio ai play off scudetto». Sabato prossimo il Telimar inizierà il girone di ritorno in casa, alle 15, contro l’Anzio Waterpolis.

L'Ortigia affonda il Posillipo

Una buona Ortigia riscatta prontamente la sconfitta contro Brescia ed espugna il difficile campo del Posillipo. Vittoria molto importante per gli uomini di Piccardo, che chiudono il girone di andata solitari al terzo posto a quota 30 punti, dietro Recco e Brescia, eguagliando il record di punti della stagione 2019/20. L'approccio al match dei biancoverdi è stato molto positivo. La squadra è concentrata e aggressiva in difesa e molto precisa in fase offensiva, dove sfrutta la consueta arma delle ripartenze veloci. Subito un micidiale uno-due: Ferrero trasforma il 5 metri guadagnato da Francesco Condemi, quindi Di Luciano raddoppia con una bella conclusione dalla distanza. I partenopei accorciano con Saccoia, a uomo in più, ma l'Ortigia allunga ancora con Vidovic. Il Posillipo, in superiorità, torna a -1, ma i biancoverdi costruiscono un'altra bella trama offensiva, guadagnando un altro 5 metri, realizzato stavolta da Francesco Condemi per il 4-2 di fine primo tempo. Nel secondo parziale, i padroni di casa provano a spingere, ma sbattono sulla difesa arcigna della squadra di Piccardo, che a metà tempo riesce a sfruttare per due volte le superiorità con Velkic e Francesco Condemi. A metà gara, l'Ortigia conduce 6-2. Nel terzo tempo, piccolo calo della squadra di Piccardo, con il Posillipo che ne approfitta per rifarsi sotto con i gol di Milicic e di Mattiello. La Scandone ci crede, ma è l'ex Simone Rossi, con un tiro potente, a segnare il nuovo allungo dell'Ortigia: 7-4 prima degli ultimi 8 minuti. Nel quarto tempo, la gara è equilibrata, il doppio botta e risposta Rossi-Saccoia e Ferrero-Milicic non sposta gli equilibri, così come il gol di Mattiello. L'Ortigia rimane in controllo fino al termine e vince 9-7. Tre punti d'oro per la formazione di Piccardo, che sfrutta al meglio un turno di campionato molto favorevole.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X