stampa
Dimensione testo
PALLANUOTO

Passo falso Telimar, Bologna espugna Palermo

PALERMO. Nulla da fare per il Telimar che in casa si arrende al President Bologna. In avvio qualche momento di studio reciproco tra le due formazioni. A 4'03 sono gli ospiti a sbloccare il risultato con Cocchi. Il Bologna raddoppia a 3'25 con Gadignani, ma i padroni di casa non mollano e si rifanno sotto con Lo Cascio su uomo in più. Fine primo parziale: 1-2.

Il secondo tempo vede i bolognesi ancora in attacco. A realizzare la rete dell'1 a 3 è Bezic in controfuga. A 5'22, però, Lo Cascio non sbaglia e da solo davanti al portiere porta il TeLiMar sul 2 a 3. Gli ospiti continuano ad essere pericolosi in attacco, ma Sansone para in diverse occasioni. Non può far nulla, tuttavia, contro un forte tiro da fuori di Bezic, che segna il goal del 2 a 4. Sul finale del parziale, qualche occasione per i palermitani, che non riescono a concretizzare.

La seconda metà del match si apre con il quinto goal del Bologna: Dello Margio mette la palla in rete approfittando dell'espulsione temporanea di Calò. Punteggio che si aggiorna sul 2 a 5.  Il sette allenato da Ivano Quartuccio insiste e a 5'44, in superiorità numerica, D'Aleo serve perfettamente Calabrese che segna dal palo per il 3 a 5. I padroni di casa accorciano le distanze nuovamente con Lo Cascio che, su assist di Fabiano, porta il TeLiMar sul 4 a 5.  I ragazzi dell'Addaura sprecano un paio di belle occasioni con Di Patti e Raimondo, poi riescono ad agguantare il pareggio a 23'' dal termine del parziale grazie alla rete di Calabrese che chiude una bella azione corale. A 10'' dalla terza sirena, però, il Bologna si fa di nuovo avanti con Baldinelli. Punteggio di 5 a 6.

L'ultimo quarto di gioco vede subito i padroni di casa pareggiare con Lo Cascio dopo un tiro di Di Patti da fuori respinto. A 7'05, però, Sansone non riesce a parare su Baldinelli e il President si riporta in vantaggio sul 6 a 7. Gli ospiti sono in palla e segnano a 6'20 con Dello Margio e a 5'55 con Moscardino su uomo in più. Punteggio di 6 a 9.  Non è finita, il TeLiMar continua a crederci e va in rete per il 7 a 9 con Raimondo in superiorità numerica. A 4'28, dopo aver provato più volte, con un impeccabile tiro da fuori finalmente segna anche il Capitano TeLiMar Fabrizio Di Patti il goal dell'8 a 9. Gli ospiti allungano ancora sull'8 a 10 con Moscardino che sfrutta l'espulsione temporanea di Calabrese.  Sul finale Fabiano segna per il team dell'Addaura la rete del definitivo 9 a 10.

Da registrare le espulsioni definitive di D'Aleo (TeLiMar) e Barboni (President Bologna) entrambi nel quarto tempo, per limite di falli.

Il Presidente Marcello Giliberti: “Sono vermanete deluso per l'approccio alquanto inconsistente della mia squadra nel corso dell'intera partita, sicuramente difficile perché il Bologna è sceso in acqua determinato nel voler dimostrare il proprio valore, ma che con un po' di accortezza in più sia in difesa che in attacco avremmo potuto fare nostra. Strameritata la loro vittoria. Ora noi disputeremo le ultime partite dando totale spazio ai giovani, senza avere più alcuna velleità di Classifica”.

Il Tabellino:

TeLiMar: 1.Sansone, 2.Zubcic, 3.Claudio Geloso, 4.Di Patti (cap) (1), 5.Fabiano (1), 6.D’Aleo, 7.Lo Dico, 8.Diego Geloso, 9.Lo Cascio (4), 10.Calabrese (2), 11.Raimondo (1), 12.Calò, 13.Adelfio – Allenatore Ivano Quartuccio

President Bologna: 1.De Santis, 2.Gadignani (1), 3.Barboni, 4.Baldinelli (2), 5.Bezic (2), 6.Dello Margio (2), 7.Racalbuto, 8.Belfiori, 9.Viola, 10.Moscardino, 11.Cocchi (3), 12.Pasotti, 13.Cinotti – Allenatore Michele Gamberini

Risultato: TeLiMar 9 – President Bologna 10

Parziali: 1-2; 1-2; 3-2; 5-4

Uomo in più: TeLiMar 4/9; President Bologna 3/6

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X