stampa
Dimensione testo

Società

Home Società «Vuoi Ballare con me», tango solidale al teatro Santa Cecilia di Palermo
L'INIZIATIVA

«Vuoi Ballare con me», tango solidale al teatro Santa Cecilia di Palermo

Battere il Parkinson a suon di tango: è l'idea alla base dell'iniziativa «Vuoi Ballare con me» promossa dell'associazione Marco Sacchi per domani domenica 28 novembre ore 18.30. Una serata di beneficenza organizzata al Real Teatro Santa Cecilia di Palermo allo scopo di raccogliere fondi per l'associazione Azione Parkinson in Sicilia. Il celebre gruppo InarArTrio (ex Trio Siciliano) per l'occasione calcherà le scene con uno spettacolo emozionante e coinvolgente dedicato al compositore argentino Astor Piazzolla . Sulle sue note appassionate danzeranno i ballerini di tango argentino Silvina Larrea e Pablo Pouchot.
"Essere di nuovo in teatro dopo tanto tempo è  la conferma che l’arte può andare oltre e dare emozioni che curano " - dice Rosalba Muratori, presidente dell'associazione Marco Sacchi.
Gli strumenti classici del Trio - formato dai musicisti: Fabio Piazza (docente di pianoforte al Conservatorio "Alessandro Scarlatti" di Palermo), Silviu Dima (primo violino del Teatro Massimo di Palermo) e Giorgio Gasbarro (è stato primo violoncello al Teatro Massimo di Palermo) - incontreranno l'energia della batteria, delle percussioni di Giovanni Apprendi e del basso elettrico di Riccardo Anselmo. La musica prenderà poi corpo con la performance della famosa coppia di Tango Argentino, Silvina y Pablo.
Il tango è una delle più efficaci forme di riabilitazione complementare per questa patologia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X