stampa
Dimensione testo
SALUTE

Farmaci non scaduti da donare ai bisognosi, l'iniziativa parte da Bagheria

di
donazione farmaci bagheria, farmaci non scaduti, Patrizio Cinque, Palermo, Società
La firma del protocollo questa mattina a Bagheria

Una persona su tre non può permettersi delle cure adeguate, non può prenotare visite o acquistare medicine. Nel 2017, secondo il rapporto annuale dell'Osservatorio donazione farmaci, è cresciuta del 10% la richiesta di medicinali ed è aumentato così il divario tra i più poveri e il resto della popolazione.

Parte da Bagheria la lotta allo spreco dei farmaci non scaduti da distribuire ai più bisognosi. L'iniziativa "Raccogliamo la solidarietà", promossa dall'assessorato alle Politiche sociali del Comune, è stata messa a punto dall'Ordine dei Farmacisti di Palermo e dalla Cooperativa Li Pira.

Il protocollo è stato firmato questa mattina nella sala Borremans di Palazzo Butera e prevede che ogni cittadino doni volontariamente, nei contenitori posizionati nelle farmacie aderenti, farmaci ancora validi e all'interno della propria confezione.

Sarà la Cooperativa Li Pira a svuotare i contenitori, verificando ciascun prodotto conferito dal cittadino. "L’iniziativa si pone importanti obiettivi: evitare che i farmaci rimasti in casa scadano e diventino rifiuti, debbano quindi essere smaltiti con costi elevati per l’amministrazione; invitare i cittadini al recupero e alla solidarietà verso chi si trova in stato di bisogno. Desidero ringraziare la Cooperativa Giorgio La Pira e l’Ordine dei farmacisti per questa iniziativa con cui dimostriamo ulteriormente che le collaborazioni tra pubblico e privato sono una possibilità importante per ampliare i servizi  alla cittadinanza" ha dichiarato l’assessore Maria Puleo.

 

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X