stampa
Dimensione testo
LA MANIFESTAZIONE

La Spagna si presenta alla Sicilia con show e cibo a Palermo

di

PALERMO. La terra della paella sbarca nella città delle arancine.

Fino a sabato, infatti, va in scena la manifestazione «La Spagna a Palermo».

Nel capoluogo siciliano si svolgeranno spettacoli, mostre, concerti di flamenco, presentazioni, visite guidate e musica.

In piazza Verdi, nel cuore del centro storico, davanti al Teatro Massimo, saranno installati i desk informati viper conoscere alcune gemme del Paese. Si potrà scoprire con Turespaña (l' organismo nazionale spagnolo che ha come obiettivo la promozione turistica del Paese) le otto regioni, Andalusia, Aragona, Catalogna, Galizia, Gran Canaria, Ibiza, Madrid e Valencia.

L'obiettivo di questo evento è far scoprire ai palermitani cosa può offrire ai suoi visitatori la Spagna.

La capitale, Madrid, vanta più di ottanta musei e duemila monumenti storico -artistici e offre ai visitatori un percorso culturale senza paragoni: dal Paseo del Arte (con musei emblematici come il museo del Prado, il museo nacional centro de Arte Reina Sofía e ancora il museo Thyssen-Bornemisza e il nuovo CaixaForum), alla pittura, scultura, architettura fino alla natura.

Chi è affascinato dalla Spagna e sta pensando a un viaggio in vista della bella stagione, potrà saperne di più anche dell' Andalusia, che custodisce alcuni dei monumenti più conosciuti d' Europa come l' Alhambra di Grana Nella foto la Basilica di Nostra Signora del Pilar a Saragozza da, la Moschea di Cordoba o la Giralda di Siviglia. Oltre a 800 km di costa e a un' impressionante ricchezza naturalistica, fanno da contorno un centinaio di campi da golfe un' offerta congressuale da 350 mila posti. C' è pure Valencia che, nonostante 2 mila anni di storia, ha saputo trovare il suo equilibrio tra il passato e la modernità della città delle arti e delle scienze e della marina.

Un luogo in cui è possibile godersi gli oltre 300 giorni di sole all' anno partecipando a percorsi a piedi o in bici, attraversando l' antico letto del fiume Turia, ora trasformato in 9 km di giardini. Ma non solo. Si possono effettuare passeggiate lungo le spiagge urbane di sabbia aperte a tutti, visitare il parco naturale dell' Albufera e il Bio parc con la sua incredibile fauna, approfittando dei numerosi sconti offerti dalla Valencia Tourist Card. Ma Valencia è anche punto di riferimento per la gastronomia spagnola con pro poste innovative e quattro ristoranti segnalati dalla guida Michelin.

Durante la manifestazione «La Spagna a Palermo», verranno fornite informazioni anche sulla Galizia, che si affaccia sull' oceano Atlantico, piena di tradizioni, fiordi e paesaggi singolari.

A metà strada tra Madrid e Barcellona, collegata a 90 minuti di treno veloce, nella regione di Aragona, sorge Saragozza, che rispecchia nelle sue strade l' avvicendamento di quattro civiltà diverse: romana, musulmana, ebraica e cristiana. Ma Saragozza è anche una città moderna, che nel 2008 ha ospitato l' esposizione internazionale.

Per ammirare il paesaggio catalano, in Spagna si organizzano immersioni in mare e visite nei borghi incantevoli, immersi nella natura. Gli spiccati tratti della personalità catalana contraddistinguono anche la sua cultura gastronomica, felice connubio di mare e montagna, di tradizione e innovazione, ricca di prodotti autoctoni di qualità. Per scoprire tutti gli appuntamenti spagnoli che per quattro giorni caratterizzeranno Palermo, basta visitare il sito www.travelnostop.com/spagna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X