stampa
Dimensione testo
BENESSERE

Movimento, gioco e respirazione: a Palermo nasce la "sala antistress"

di
Un’aula «emozionale», dove si svolgono incontri settimanali, dove rilassarsi e accumulare più energia. All’interno è ricreata un’ambientazione a tema natura per favorire il distacco dal caos della quotidianità
benessere, sala antistress, Palermo, Società
Roberta Pelleriti, psicologa e psicoterapeuta ideatrice del progetto "Per Te...mpo" a Palermo

PALERMO. Imparare ad ascoltare il proprio corpo, attraverso tecniche di respirazione e di rilassamento, aiuta a combattere lo stress, ad allontanare l'ansia e a ridurre l'insonnia migliorando in generale la qualità di vita di ognuno di noi. È cosi che nasce a Palermo, dall'esperienza di Roberta Pelleriti, psicologa e psicoterapeuta della Gestalt, il progetto «Per Te...mpo», uno spazio dedicato interamente alla cura di tutti coloro desiderano ritrovare il vero amore: quello per se stessi.

«Consapevole di come la maggior parte delle difficoltà e delle malattie contemporanee derivino dalla mancata integrazione tra mente e corpo – spiega l'esperta – il progetto propone una serie di percorsi che, attraverso il movimento, la respirazione, il gioco e le tecniche di visualizzazione guidata, aiutano a restituire al corpo quel ruolo centrale che gli compete». L'obiettivo è quindi quello di ricordare a ognuno di noi l'importanza del nostro corpo, non come semplice strumento della nostra razionalità, ma come punto di riferimento per l’ascolto, il riconoscimento e la gestione delle nostre emozioni.

Riconoscere le proprie emozioni significa diventare più consapevoli del modo in cui ci si rapporta con il mondo, con una conseguente riduzione dei livelli di stress e di tutti quei sintomi di natura psicosomatica. Ma i benefici riguardano anche il piano razionale e quello fisico.

«Ascoltare se stessi permette di sciogliere tensioni e rigidità muscolari – aggiunge la dottoressa ­ il corpo diventa più energico, armonioso e coordinato nei movimenti, favorendo il miglioramento della qualità del sonno. Ci si rilassa anche mentalmente, grazie all'acquisizione di strategie volte al raggiungimento di una maggiore serenità e al potenziamento del problem solving».

Con i suoi percorsi, «Per Te...mpo» rappresenta quindi il luogo nel quale poter riscoprire l’importanza di ascoltare il proprio corpo in una dimensione di serenità, allontanando lo stress. Da quest'anno inoltre «Per Te...mpo» propone «Energy Relax Training»: un'innovativa opportunità con cadenza settimanale di incontri della durata di 75 minuti ciascuno in cui ritrovare una dimensione di relax ed energia. L'iniziativa si svolge all'interno di una «sala emozionale» che, grazie al suo ambiente a tema natura, offre l’opportunità di riscoprire la bellezza di un luogo ad hoc nel quale poter spegnere il mondo e accendere se stessi.

Gli incontri, che si svolgono in piccoli gruppi da otto persone, richiedono un abbigliamento comodo in quanto l’accesso alla sala avviene senza scarpe. L'obiettivo è quello di garantire la massima qualità di lavoro, nonché la tranquillità e il distacco dal caos della vita quotidiana. Due i percorsi finora avviati: uno di base denominato «Cert», dal corpo alle emozioni attraverso il relax training, e un altro che è il percorso avanzato «Move». Entrambi sono caratterizzati dal movimento, dalla respirazione, dal gioco e dalla visualizzazione guidata svolte in ambientazioni sempre differenti e curate dall'architetto Pietro Di Bella. Il prossimo incontro si terrà mercoledì 18 alle 20:30 nella sede di «Per Te...mpo» in via Lancia di Brolo. Per partecipare basta contattare la dottoressa Pelleriti al numero 388­6918238.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X