stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Carabinieri e volontari insieme per gli studenti dello Zen
PALERMO

Carabinieri e volontari insieme per gli studenti dello Zen

PALERMO. Fondazione L’Albero della Vita onlus e l’Arma dei carabinieri insieme per ridurre ed eliminare le difficoltà scolastiche di 30 bambini: è questo lo scopo del laboratorio "ImpariAmo Insieme", avviato nel quartiere Zen di Palermo.

Curato dall’associazione Bayty Baytik nell'ambito del progetto Varcare La Soglia – promosso da L’Albero della Vita per contrastare la povertà infantile - "ImpariAmo Insieme" coinvolge bambini dai 6 agli 11 anni attraverso un lavoro sinergico tra la scuola Falcone, gli educatori di Varcare La Soglia e i militari dell’Arma dei carabinieri.

"ImpariAmo Insieme" mira a ridurre ed eliminare le difficoltà scolastiche determinate da carenti abilità di base attraverso il consolidamento delle conoscenze didattiche fondamentali, il recupero dei deficit scolastici e il rafforzamento della motivazione allo studio, creando anche occasioni di socializzazione e di integrazione per bambini a rischio di disagio sociale.

Oltre al sostegno nello studio delle discipline scolastiche, l’iniziativa ha anche lo scopo di prevenire e contrastare il bullismo e la violenza dentro e fuori la scuola, promuovendo il rispetto delle regole e degli altri, e incoraggiando comportamenti coerenti con i principi di una sana convivenza sociale.

Ma il suo vero punto di forza è la relazione e il confronto dei bambini con modelli positivi: da qui l’inserimento dei carabinieri all’interno del laboratorio, con un ruolo di guida e di tutor.

Il loro compito è di dare un supporto scolastico efficace e soprattutto di trasmettere l’amore per lo studio, inteso come “arma” per combattere la povertà intellettuale, economica e sociale, educare all’apprendimento delle norme del vivere civile, colmare il divario tra il quartiere e le istituzioni e porre le basi per un cambiamento sociale.

“Lavorare con gli educatori e con i miei colleghi è stata davvero una bella esperienza, sono padre di due bambini e carabiniere; ho tante aspettative per questo progetto, sono uno che si mette molto in gioco, spero di riuscire a trasmettere sani principi e valori ai bambini del quartiere così come faccio ogni giorno con mia figlia", ha dichiarato uno dei carabinieri della Stazione di Palermo-San Filippo Neri che hanno partecipato al progetto.

Per partecipare all’iniziativa, i carabinieri della caserma San Filippo Neri hanno frequentato un corso di informazione della durata di un mese, coordinato da L’Albero della Vita e Bayty Baytik, durante il quale sono stati trattati argomenti pedagogici attinenti alla Comunicazione, alle Emozioni e alle Relazioni.

Il laboratorio ImpariAmo Insieme si svolgerà fino alla fine dell’anno scolastico in corso nelle classi della scuola Falcone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X