stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Balestrate è sempre più un paese per vecchi
I DATI

Balestrate è sempre più un paese per vecchi

di
Più anziani che giovani. Secondo l’Istat l’età media è aumentata nell’ultimo decennio di quasi tre anni

BALESTRATE. Balestrate non è un paese per giovani. Nell'ultimo decennio si sono registrati più decessi che nuovi nati e l'età media della popolazione è aumentata di quasi 3 anni. Numeri dell'Istat, rielaborati dal gruppo consiliare «Spazio comune» che ha voluto mettere in evidenza quella che si può considerare una pericolosa tendenza. L'età media nell'ultimo decennio è aumentata da 41 a 43,9 anni, e questo per due cause principalmente.

La prima è relativa al saldo negativo fra nascite e decessi. Si segna un -81 unità. Si intravedono però anche segnali in controtendenza: infatti nel 2013 c'è stato per Balestrate un record di nuovi nati, ben 72. L'altro fattore negativo sul generale invecchiamento del paese è dovuto al fatto che la fascia della popolazione under 18 è diminuita dal 20,9 per cento del 2003 al 17,6 per cento del 2014, mentre gli over 65 sono passati da 20 al 23,1 per cento. Nel 2014 l'indice di vecchiaia per Balestrate, che è il rapporto percentuale tra il numero degli ultrassessantacinquenni e quello dei giovani fino ai 14 anni, è pari a 168,2 anziani ogni 100 giovani, quando questo stesso dato nel 2004 era fermo a 124.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X