stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Palermo, nessuno pulisce: scuole costrette a chiudere prima

Palermo, nessuno pulisce: scuole costrette a chiudere prima

Palermo, Società

PALERMO. A corto di personale per le pulizie, gli istituti sono costretti a ridurre l’orario delle lezioni. Comincia nel peggiore dei modi l’anno scolastico a Palermo, con enormi disagi per le famiglie, soprattutto quelle con bambini alle materne e alle elementari. In moltissimi istituti della città e della provincia, anche la prossima settimana si osserverà l’orario ridotto, con uscita alle 12 o alle 12.30 o, in qualche caso, addirittura alle 11. Non solo una privazione del diritto all’istruzione per gli studenti, ma anche un disastro organizzativo per i genitori che lavorano, che dovranno mobilitare nonni e baby-sitter a pagamento per andare a prendere i propri figli al termine delle lezioni. UN SERVIZIO NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X