stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Palermo, il restauro del mercato ittico senza trasferire gli operatori. Ecco come avverrà
LA DECISIONE

Palermo, il restauro del mercato ittico senza trasferire gli operatori. Ecco come avverrà

Palermo, Politica
Il Mercato Ittico di via Francesco Crispi

«Dopo diversi confronti con l’Asp, con cui siamo in costante contatto abbiamo individuato la possibilità per consentire agli operatori di rimanere all’interno del mercato ittico durante lo svolgimento dei lavori di adeguamento previsti». Lo dice l’assessore del Comune di Palermo con delega ai mercati, Giuliano Forzinetti. Nelle scorse settimane era stata individuata la Fiera del Mediterrano come luogo dove ospitare temporaneamente il mercato della Cala durante i lavori che saranno effettuati dall’Autorità portuale.

«Tra le prescrizioni che gli operatori dovranno mantenere - aggiunge - ci sarà sicuramente un’accurata pulizia giornaliera dell’area vendite, oltre all’obbligo di liberarla prima dell’ingresso degli operai». «In questo modo - continua - sarà possibile accogliere le richieste della categoria, che da tempo auspicava una soluzione di questo tipo. Aspettiamo ancora il via libera da parte dell’Autorità Portuale, ma siamo fiduciosi. La prossima settimana è previsto un tavolo tecnico con l’Asp e l’Autorità di Sistema Portuale per definire le modalità d’intervento».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X