stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Orlando: «Da De Mita nacque una classe dirigente che in Sicilia rifiutò i legami con il malaffare»
IL RICORDO

Orlando: «Da De Mita nacque una classe dirigente che in Sicilia rifiutò i legami con il malaffare»

Ciriaco De Mita, Leoluca Orlando, Palermo, Politica
Ciriaco De Mita, allora segretario nazionale della Dc, riceve il benvenuto a bordo dell'Achille Lauro dal sindaco Leoluca Orlando, a Palermo: era il 26 settembre 1986

«Ciriaco De Mita è stato uno degli ultimi grandi leader della Democrazia Cristiana»: lo afferma il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ricordando l’ex segretario democristiano morto stamattina nella sua casa di Nusco a 94 anni.

«In anni difficili per il Paese e per il partito - continua Orlando, che faceva parte della sinistra democristiana guidata da De Mita, quando negli anni Ottana scelse di “rompere” i rapporti con la corrente andreottiana capeggiata a Palermo da Salvo Lima - si fece promotore di un rinnovamento osteggiato da tanti. Un rinnovamento che ha portato alla nascita di una nuova classe dirigente che rifiutò e denunciò i legami con poteri del malaffare. Di lui ricordo la grande passione politica e la continuità di un impegno al servizio delle comunità. In questo momento di grande sofferenza esprimo la mia vicinanza alla famiglia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X