stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Palermo, altra batosta per Orlando: il Tar sospende il bando per la pubblicità in strada
RICORSO ACCOLTO

Palermo, altra batosta per Orlando: il Tar sospende il bando per la pubblicità in strada

Palermo, Politica

Il presidente della Terza sezione del Tar di Palermo Guglielmo Passarelli Di Napoli ha sospeso il bando per la pubblicità in strada del Comune di Palermo dopo i ricorsi presentati dalla Damir srl - assistita dagli avvocati Sonia Cirella, Giuseppe Mazzarella, Alessandro Maggio, e dalla Alessi Spa - assistita dagli avvocati Giuliana Ardito, Girolamo Calandra.

Il Comune aveva deciso di indire la procedura aperta per l’assegnazione delle superfici pubblicitarie sul suolo pubblico suddiviso in 14 macro-lotti per cercare di incassare 5,5 milioni utili per tentare di risanare il bilancio. La scelta era stata contestata dalle due società che avevano accusato l’amministrazione di aver autorizzato procedure che prevedono la costruzione di «impianti inutili» e che aprono la strada a decine di ricorsi «per la mancata localizzazione degli impianti e il mancato parere della soprintendenza». Il presidente del Tar ha accolto le richieste delle società di pubblicità e sospesa la gara che si sarebbe celebrata il 20 gennaio. E’ così tutto rinviato all’8 febbraio quando sarà il Tar in sede collegiale ad affrontare i ricorsi per accogliere o meno la sospensiva al bando di gara.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X