stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Corsa a sindaco, Lagalla: «Sono a bordo campo, se l'allenatore chiama...»
VERSO LE ELEZIONI

Corsa a sindaco, Lagalla: «Sono a bordo campo, se l'allenatore chiama...»

«Non sono mai entrato in campo perché dovrei uscirne? Siamo tutti a bordo campo, aspettiamo che l’allenatore decida la squadra. Io mi rimetto al dibattito della coalizione». Così l’assessore regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla, ha risposto ai cronisti che gli hanno chiesto se confermava la sua candidatura a sindaco di Palermo, a margine della Conferenza regionale sull’istruzione, organizzata dall’assessorato in collaborazione con la Fondazione Falcone, in corso a Palazzo dei Normanni.

«Faraone candidato sindaco a Palermo? Non ho compreso il perimetro delle alleanze». Così l’ex rettore ha poi commentato la candidatura di Davide Faraone, annunciata ieri da Matteo Renzi nel corso della Leopolda. Mentre sulla corsa alla Regione e la ricandidatura di Musumeci Lagalla ha detto: «Gli assessori regionali hanno sempre ritenuto, non essendoci motivi contrari, che la candidatura di Nello Musumeci sia fatti e nelle cose. E ha ragione il presidente quando dice che la sua ricandidatura non è una notizia». Così l’assessore regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla, a margine della Conferenza regionale sull’istruzione, in corso a Palazzo dei Normanni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X