stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Degrado in via Tiro a Segno a Palermo, Randazzo: "Demolire l'edificio abusivo"
RIQUALIFICAZIONE

Degrado in via Tiro a Segno a Palermo, Randazzo: "Demolire l'edificio abusivo"

Antonino Randazzo, capogruppo del Movimento 5 stelle chiede, a nome dei cittadini palermitani, un progetto di demolizione e riqualificazione della struttura abusiva in cemento che si trova in via Tiro a Segno, in prossimità del Cantiere Comunale. Previsto per domani, 1 settembre, alle ore 17.30, un incontro per avanzare delle proposte da trasmettere all’amministrazione comunale.

Lo scheletro strutturale dell'edifico abusivo in cemento armato si erge su 3 elevazioni fuori terra ed è stato acquisito dal comune di Palermo nel 2018 dall’Agenzia Nazionale dei Beni Confiscati alla Mafia. Risulta, inoltre, sequestrato da oltre 20 anni.

L'area tecnica comunale aveva avanzato, nel 2016, un'ipotesi progettuale per la realizzazione di una piazza e una area di sosta pedonale alberata. I lavori non sono mai iniziati.

Il Movimento 5 Stelle, pertanto, ha trasmesso una interrogazione all’amministrazione comunale per chiedere quali azioni intende mettere in atto per assicurare che il bene in via Tiro a Segno non sia ulteriormente esposto a degrado e incuria e se esistono progetti di demolizione e riuso dello scheletro in cemento armato.

L'area, infatti, oggi si presenta deturpata dalla presenza della struttura, in passato utilizzata anche dalla criminalità per deposito di mezzi rubati. La sua demolizione consentirebbe di risolvere urbanisticamente un nodo stradale che attualmente penalizza la viabilità pedonale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X