LA POLEMICA

Il ministro leghista Locatelli a Palermo: "Pd-M5s? Il popolo insorga"

governo, Lega, Palermo, Politica
Alessandra Locatelli, ministro per la Famiglia uscente

"Nell’eventualità che la Lega vada all’opposizione e si formi un nuovo governo Pd-M5S ci auguriamo che il popolo insorga il prima possibile, saremo tra i primi a scendere in piazza". Lo ha detto il ministro della Famiglia e delle politiche per la disabilità, Alessandra Locatelli, a Palermo, a margine di un incontro con alcune associazioni al Policlinico.

"Salvini ha lasciato aperto un tavolo al quale ci si può sedere per il bene dell’Italia e per evitare che il Paese vada ancora nelle mani di Renzi e del Pd, che per anni ci hanno vessato e tartassato", ha aggiunto Locatelli in merito a un possibile nuovo dialogo tra il Carroccio e il M5S. Anche i decreti sicurezza "non vanno toccati, tornare indietro è una follia e ci batteremo fino alla fine. Questo Paese ha già sofferto abbastanza".

Il Pd replica duro con Davide Faraone: "Spero che questa gravissima ed eversiva dichiarazione sia soltanto figlia della rabbia del momento per essere passata alla storia come il ministro più breve".

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X