L'ANNIVERSARIO

Salvini a Palermo il 23 maggio, Orlando: "Se lo saluterò? In certi casi lo smartphone aiuta"

«Tutti mi chiedono se sarò o non sarò presente il 23 maggio nell’aula bunker. Sarò presente come ogni anno, la mia presenza istituzionale è doverosa e silenziosa. Per molti anni non ho salutato politici anti-mafiosi e quando tutti invitavano la Confindustria antimafia io mi permettevo di non invitarla, non invitavo neppure un senatore che si era definito paladino antimafia. Continuerò a non salutare, poi quando stai per incrociare qualcuno può essere utile lo smartphone». Lo ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, rispondendo ai cronisti che gli hanno chiesto se stringerà la mano al ministro degli Interni Matteo Salvini, che sarà presente alla commemorazione della strage di Capaci in programma giovedì nell’aula bunker dell’Ucciardone.

«Come ogni anno sarò presente nell’aula bunker. La mia sarà una presenza istituzionale doverosa e silenziosa. Ma il tema è tornare in quell'aula bunker in cui il 10 febbraio del 1986 presentai la prima costituzione di parte civile del Comune di Palermo nel maxiprocesso. Ovviamente mi auguro che in quella giornata si faccia memoria, senza che nessuno venga per fare comizi pre-elettorali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X